Cortina di ferro per i rifugiati. Fotoreportage di Majlend Bramo

Published on: June 9, 2015

Filled Under: CULTURE, FEATURES, FOTOGALLERY, PHOTOGRAPHY AND VIDEO, WORLD, TOP,

Views: 1645

Tags: , , , ,

Sul treno in viaggio verso Monaco di Baviera

  • Due migranti eritrei stanno in attesa dentro al treno per Monaco di Baviera . 9800  Eritrei sono arrivati in Italia nel 2013
    Due migranti eritrei stanno in attesa dentro al treno per Monaco di Baviera . 9800 Eriitrei sono arrivati in Italia nel 2013
  • La polizia austriaca fa scendere dal treno due rifugiati ammanettati. Saranno rimandati in Italia secondo la Convenzione di Dublino che prevede che i migranti e rifugiati chiedano asilo nel primo stato europeo in cui entrano.
    La polizia austriaca fa scendere dal treno due rifugiati ammanettati .Saranno rimandati in Italia secondo la Convenzione di Dublino che prevede che i migranti e profughi chiedano asilo nel primo stato europeo in cui entrano
  • Decine di migranti -base giornaliera- tentano di raggiungere il Nord Europa. Per loro l'Italia è solo il punto di partenza di una nuova vita
    Decine di migranti -base giornaliera- tenano di raggiungere il Nord Europa. Per loro l'Itlia è solo il punto di partenza di una nuova vita
  • Austria, il viaggio dei profughi sul treno per Monaco
    Austria, il viaggio dei profughi sul treno per Monaco
  • Rifugiati sul treno per Monaco di Baviera
    Rifugiati sul treno per Monaco di Baviera
  • Sul treno in viaggio verso Monaco di Baviera
    Sul treno in viaggio verso Monaco di Baviera
  • Un rifugiato sta controllando il tabellone degli rari del treno. Sta per prendere quello per Monaco di Baviera senza sapere se riuscirà ad evitare i poliziotti
    Un rifugiato sta controllando il tabellone degli orari del treno. Sta per prendere quello per Monaco di Baviera senza sapere se riuscirà ad evitare i poliziotti
  • Un profugo si riposa sul treno per Monaco di Baviera
    Un profugo si riposa sul treno epr Monaco di Baviera
  • Austrian Polizei asks for passports during the train journey from Brennero (Italy) to Munich (Germany). Image taken from hidden camera video footage.
    La Polizia austriaca controlla i documenti durante il viaggio tra Brennero e Innsbruck. Immagine ripresa di nascosto da una camera-video
  • Austria, il viaggio dei profughi sul treno per Monaco
    Austria, il viaggio dei profughi sul treno per Monaco

In 2013 the number of refugees and migrants that arrived to Italy was 42925, mostly from Siria, Eritrea and Somalia while only 14465 of them has asked for asylum application meaning that the majority is using Italy only as a platform of arrival. In Brennero (a small mountain city in north Italy on the border with Austria), on daily basis tens of refugees are trying to reach north Europe using the train line that reaches Munich. They are systematically stopped by the austrian Polizei that identifies them and makes them get off at Innsbruck station, before the repatriation towards Italy. In fact, the Dublin Convention, requires refugees to seek political asylum in the first State they arrive in Europe (witch frequently is Italy), not allowing them to reach other countries where commonly they have relatives or friends able to give some help and, maybe, a better future.

facebooktwittergoogle_pluslinkedinfacebooktwittergoogle_pluslinkedin
  • Valeria Ronzani

    Majlend ha una forza nel suo obbiettivo, riesce a raccontare come pochi altri. Forte, rispettoso, empatico sempre, mai una sbavatura verso l’effettaccio, eppure come non riflettere davanti all’umanità di cui è testimone?